Google Social Search attivo anche in Italia

Google ha annunciato di aver attivato la Social Search in 19 paesi Italia compresa (come fatto da Bing in accoppiata con Facebook). Questo vuol dire che, a partire da ora, quando sei loggato con il tuo Google Account vedrai delle SERP decisamente personalizzate in base a quella che è la tua Social Circle.

Cosa vuol dire?

Che, nelle SERP, avranno maggiore importanza (quindi, meglio posizionate) le risorse condivise sui social network dai tuoi contatti. Se un tuo contatto ha condiviso un link su Twitter, sotto la url in questione, visualizzerai l’avatar e il nome del contatto che ha condiviso la risorsa; cliccandoci sopra potrai visualizzare il Google Profile del contatto in questione.

Se Bing ha una partnership con Facebook, Google invece, come fa a conoscere i nostri contatti sui social network?

Glieli dici tu, creando il tuo Google Profile ed aggiungendo i tuoi profili dei social ai quali sei iscritto/a. Fatto questo, Google, creerà la tua Social Circle composta da connessioni dirette più connessioni secondarie, gli amici di amici per intenderci.

Questa Social Search conferirà maggiore qualità alle mie SERP?

Dipende. Dipende dalla “qualità” dei tuoi contatti sui social network. Se i tuoi contatti sono soliti condividere soltanto scemenze, difficilmente troverai risorse interessanti provenienti dalla Social Search 😛

Al contrario, se sei in contatto con persone che condividono risorse di qualità e, soprattutto, se hanno i tuoi stessi interessi, avrai senza dubbio delle SERP personalizzate contenenti link garantiti (e/o consigliati) da persone di cui ti fidi.

Per una panoramica sul funzionamento della Social Search, ti lascio al seguente video 😉

Photo credits: kabliczechFotolia

NO SPAM. Non fornirò la tua email a terzi e riceverai solo contenuti che ti interessano sugli argomenti che tratto e potrai cancellarti quando vuoi con un link che trovi in tutte le email.