Downloadblog.it ci segnala la risposta degli autori di G-Archiver (sul sito ufficiale del software) alle accuse riguardo una parte di codice del programma che spediva, agli autori appunto, gli account Gmail degli utenti che utilizzavano l’applicazione.

Ecco il link all’articolo: G-Archiver e gli account rubati – la risposta dello staff

NO SPAM. Non fornirò la tua email a terzi e riceverai solo contenuti che ti interessano sugli argomenti che tratto e potrai cancellarti quando vuoi con un link che trovi in tutte le email.